Museo della Bufala e della Mozzarella

Anteprima
CENTENARIO ROCCO SCOTELLARO
Tre settembre del 1953 su uno stradone tra Eboli e Battipaglia in località Battaglio, un giovanotto dai capelli rossi, Rocco Scotellaro, trent’anni, politico – sociologo – romanziere- in giro per analizzare per poi scriverne della nostra realtà agricola, incrocia un giovane, Cosimo Montefusco, che sorveglia i suoi animali. Scotellaro è colpito dalla circostanza di come gli stessi ubbidissero ai suoi richiami. Prova ad imitarlo, ma senza successo. Da qui un dialogo che diventa intervista e scoperta dell’ancestrale mondo dell’allevamento bufalino.
Nel 2023 per Rocco Scotellaro ricorrerà il centenario dalla nascita (1923) ed i 70 anni dalla morte (1953).
• MOSTRA FOTOGRAFICA E DOCUMENTALE
• PRESENTAZIONE DEL LIBRO
• SPETTACOLO TEATRALE “La Coda della Bufala”
• VISITA GUIDATA AL MUSEO DELLA BUFALA E DELLA MOZZARELLA

Per saperne di più clicca qui